Notizie periodico di informazione

Il tessuto economico del Fermano ha subito un calo dal 2009 al 2017 del 10,3%. Fidimpresa fa il punto della situazione

FERMO - Dal 2009 il tessuto economico del Fermano  ha subito un calo del 10,3%,  si è passati, cioè.  da 20.480 imprese a 18.379 attive al 31 dicembre 2017. Questo quanto emerso ieri sera dall'assemblea provinciale di Fidimpresa  riunita  nella sala conferenze dell’Hotel Royal di Casabianca di Fermo eche  ha approvato il Bilancio 2017 di Fidimpresa Marche. Il confidi CNA conta, al 31 dicembre 2017, 24.141 soci in tutta la regione: nel corso del 2017 Fidimpresa ha deliberato positivamente, a livello regionale, 2.563 richieste di garanzie per complessivi 58.544.037 euro.  I dati sono stati  presentati all’assemblea da Roberto Romagnoli, responsabile Area Fidi della sede regionale, affiancato da Paolo Silenzi, Presidente della CNA Territoriale di Fermo e vice presidente di Fidimpresa Marche e Alessandro Migliore, direttore generale CNA Fermo. L’assemblea ha ricevuto il saluto dell’assessore comunale al Bilancio Savino Febi e del presidente della Camera di Commercio Graziano Di Battista. Continua...

pubblicato in Cronaca, Economia, In Evidenza - in data 21 aprile 2018

Fermana e Padova ricordano Elvio Matè a ventitre anni dalla sua scomparsa

FERMO – Fermana e Padova ricordano Elvio Matè. Il talentuoso calciatore fermano cresciuto nel settore giovanile gialloblù e con i cui colori ha disputato diversi campionati di Serie C, approdò nel 1947 in Serie B con il Padova, squadra con la quale ottiene la promozione in A. Appese le scarpette al chiodo, per Matè si aprono le porte della panchina biancoscudata, prima come secondo di Nereo Rocco, poi come allenatore in prima. Continua …

pubblicato in Cronaca, Eventi, Senza categoria - in data 19 aprile 2018  

Da domani parte il corso di formazione con il professor Fussi per i logopedisti delle Marche organizzato dall’Area Vasta 4 del Fermano

FERMO – Domani  20 e Sabato 21 Aprile, organizzato dall’Area Riabilitazione dell’Area Vasta 4 di Fermo, si svolgerà il Progetto Formativo dal titolo “la riabilitazione del paziente disfonico: dalla filosofia di approccio alla pratica degli eserciziari” rivolto a tutti i logopedisti delle 5 Aree Vaste dell’ASUR Marche: il Corso sarà tenuto dal professor Franco Fussi medico specialista in Foniatria e Otorinolaringoiatria e responsabile del Centro Audiologico Foniatrico dell’Azienda USL di Romagna a Ravenna. Fussi è anche responsabile scientifico del corso di alta formazione in Vocologia Artistica dell’Università di Bologna diretto dal professor Angelo Pompilio. Continua …

pubblicato in Cronaca, Eventi - in data 19 aprile 2018  

Integrazione scolastica: al via il profilo professionale di assistente all’autonomia e alla comunicazione per la disabilità

ANCONA – E’ stato approvato dalla giunta regionale il profilo professionale di assistente all’autonomia e alla comunicazione per la disabilità. L’assessore al Lavoro e Istruzione Loretta Bravi specifica in merito: “Rientra tra gli interventi per agevolare l’integrazione scolastica degli alunni disabili  mediante l’assegnazione di docenti specializzati appositamente formati. L’assistenza all’autonomia e alla comunicazione è un supporto ad personam per il singolo studente per accrescere e sviluppare le potenzialità cognitive, relazionali e sociali in sinergia con l’assistente scolastico o l’insegnante di sostegno e curriculari”. Continua …

pubblicato in Senza categoria - in data 19 aprile 2018  

Viale dei Pini: lavori verso la conclusione. L’assessore alla Viabilità Vesprini: “Asfaltatura dopo le festività”

PORTO SAN GIORGIO – I lavori di ampliamento di viale dei Pini sono in via di ultimazione. Completata da tempo le serie di interventi sotto la sede stradale ora è la volta della conclusiva opera di asfaltatura e di realizzazione della segnaletica orizzontale e verticale. Continua …

pubblicato in Cronaca - in data 19 aprile 2018  

Basket: Rivali ha già iniziato il percorso riabilitativo dopo l’infortunio ma non giocherà domenica prossima contro l’Alma Trieste

MONTEGRANARO  – Salterà l’appuntamento cestistico di domenica prossima contro l’Alma Trieste, Eugenio Rivali giocatore della squadra di basket veregrense.  In mattinata sono stati effettuati gli accertamenti clinici alla caviglia sinistra di  Rivali a seguito dell’infortunio riportato nel corso della partita di domenica scorsa contro la Andrea Costa Imola. Gli esami, come rende noto la Poderosa  “hanno evidenziato una lesione del peroneo astragalico anteriore, lo stiramento del legamento deltoideo con edema e lo stiramento dei tendini estensori delle dita. Continua …

pubblicato in Senza categoria - in data 19 aprile 2018  

Centro storico: al via il progetto “Fermo shopping experience”. Il sindaco Calcinaro : “ E’ questo uno dei punti del percorso di rilancio post sisma del Centro ”

FERMO – Il rilancio del centro storico della città capoluogo dopo il sisma passa anche per il progetto “Fermo shopping experience”. coofinanziato dalla Camera di Commercio. “Oggi – ha detto il sindaco di Fermo Paolo Calcinaro – è stato pubblicato il bando per l’abbinamento tra attività del centro storico e marchi o brand calzaturieri di evidenza nazionale. Un’importante risposta, avuta anche grazie al fondamentale apporto della Camera di Commercio di Fermo. E questo è uno dei punti del percorso di rilancio post sisma del Centro”. Quindi il primo cittadino fermano ha proseguito: “E’ ovvio che il sisma ha portato un arretramento per il nostro centro storico con le inagibilità per residenti, uffici, Palazzo dei Priori e San Martino: di fronte a questo quadro, cui una amministrazione si è trovata d’improvviso proprio durante un percorso di evidente rilancio, dobbiamo tutti quanti mettere anche sul piatto le azioni in corso o veramente prossime per una ripresa forte e soprattutto strutturale del Centro: Continua …

pubblicato in Cronaca - in data 18 aprile 2018  

Por Fesr Terremoto, la Giunta regionale approva gli interventi finanziati con i 248 milioni aggiuntivi per le zone sismiche. Ceriscioli: “Pacchetto organico di azioni”.

ANCONA – Prevenzione sismica e idrogeologica, miglioramento dell’efficienza energetica e sostegno alla ripresa socio economica delle aree colpite dal terremoto. Sono gli obiettivi del nuovo Asse 8 del Por Marche Fesr 2014/2020 finanziato con i 248 milioni di euro aggiuntivi stanziati dall’Unione Europea e dallo Stato per favorire la rinascita delle zone terremotate marchigiane. Il Fondo europeo di sviluppo regionale (Fesr), che sostiene il potenziamento della coesione sociale, ha ora una dotazione complessiva superiore a 585 milioni di euro, sommando le nuove risorse ai 337 milioni iniziali. La Giunta regionale ha definito le modalità attuative (Mapo) attraverso le quali assegnare le risorse aggiuntive: si tratta del programma operativo che individua sei filoni di finanziamento, con una priorità per le zone del cratere sismico. Continua …

pubblicato in Cronaca - in data 18 aprile 2018