Economia periodico di informazione

Calzatura: Melchiorri e Ciccola: “la crisi non è finita. Tre mosse necessarie e un impegno portare i buyer nel Fermano”

 

MILANO  – Dalla Russia che non riparte al Made in che richiede una battaglia che vada oltre l’impegno delle sezioni provinciali di Assocalzaturifici: l’assemblea nazionale dell’associazione dei calzaturieri guidata da Annarita Pilotti si è chiusa a Milano. Una numerosa delegazione di imprenditori fermani e maceratesi, guidata dai due presidenti di sezione Enrico Ciccola e Salina Ferretti, e dal vicepresidente vicario di Confindustria Centro Adriatico Giampietro Melchiorri, ha partecipato all’assise. Continua …

pubblicato in Cronaca, Economia - in data 20 giugno 2018  

Expo Riva Schuh: il business di qualità protagonista dell’evento

RIVA DEL GARDA – La fiera come insostituibile piattaforma di business e come momento strategico di confronto per ritrovare l’equilibrio tra le tempistiche sempre più accelerate della moda e le esigenze di produzione e distribuzione.  Questi i due elementi chiave che emergono dalla 90.a edizione di Expo Riva Schuh. Continua …

pubblicato in Cronaca, Economia, Eventi - in data 19 giugno 2018  

Camera di Commercio di Fermo: deliberato il ricorso al presidente della Repubblica contro il decreto Calenda sul riordino delle Cciaa

FERMO – il Consiglio della Camera di Commercio di Fermo ha deliberato, a maggioranza, nove voti a favore e cinque astenuti, di fare ricorso al presidente della Repubblica, nei termini di legge (entro il 7 luglio prossimo), avverso il Decreto del Ministro Calenda sul riordino delle Camere di Commercio. Continua …

pubblicato in Cronaca, Economia - in data 1 giugno 2018  

Sezione confindustriale dei calzaturieri del territorio: il nuovo direttivo e tre gruppi di lavoro per superare la crisi

 

FERMO – Momenti importanti per gli imprenditori calzaturieri associati a Confindustria Centro Adriatico. Hanno eletto infatti il loro  consiglio direttivo con  29  componenti, poi hanno attivato gruppi di lavoro per uscire dalla crisi. Continua …

pubblicato in Cronaca, Economia - in data 29 maggio 2018  

La posta distribuita a giorni alterni: Levata di scudi dei sindaci e sindacati locali sulla riorganizzazione delle Poste. Il primo cittadino di Amandola scrive alla dirigenza di Poste Italiane “il provvedimento mina gli sforzi che stiamo facendo come istituzioni per ridare fiducia dopo il sisma”

AMANDOLA – “Netta opposizione al provvedimento “. Questo quanto ha scritto il sindaco di Amandola, Adolfo Marinangeli, in una  lettera inviata alle dirigenza di Poste Italiane di Bologna in merito alla riorganizzazione di quella azienda che prevede per la zona montana, tra l’altro, la distribuzione della posta a giorni alterni. Braccio di ferro, dunque, tra le Poste e tanti sindaci per la decisione dell’azienda postale di mettere mano al suo organigramma.Secondo Marinangeli: “Il provvedimento mina nella sostanza gli sforzi che come istituzioni stiamo facendo sul territorio per ridare la speranza nella gente colpita dal sisma”.  Continua …

pubblicato in Cronaca, Economia - in data 14 maggio 2018  

La fermana Daca Vetrina e Naba, la Nuova Accademia di Belle Arti: prima collaborazione per un concorso di idee. In palio per la migliore proposta: un premio in denaro, un tirocinio presso la sede fermana e la realizzazione del prototipo.

FERMO – DACA Vetrina, azienda fermana,  ha lanciato un concorso di idee per progettare e sviluppare un espositore di accessori o gioielli destinato a un punto vendita all’interno del Biennio Specialistico in Interior Design di NABA, Nuova Accademia di Belle Arti di Milano. In palio per la migliore proposta: un premio in denaro, un tirocinio presso la sede fermana e la realizzazione del prototipo. Il concorso di idee è rivolto a 40 studenti, di cui 20 internazionali, del corso di Tecnologie dei Nuovi Materiali tenuto dall’architetto  Giovanni Tironi e parte del percorso formativo del Biennio Specialistico in Interior Design, che si concluderà con la proclamazione dei vincitori da parte di una giuria di esperti. Continua …

pubblicato in Cronaca, Economia - in data 30 aprile 2018  

Spunta all’orizzonte una “class action” da parte di molti fermani contro cartelle del Consorzio di Bonifica delle Marche”. La Commissione Tributaria di Pesaro nel ricorso presentato da un socio di SOS Utenti ha dato ragione all’utente.

ERMO – “Diventerà sicuramente  in futuro una cosiddetta class action, un’iniziativa  cioè, cui parteciperanno molti cittadini del Fermano per non pagare la cartelle del Consorzio di Bonifica delle Marche”. Questo è quanto si augura il presidente dell’associazione SOS Utenti Saturnino Di Ruscio che da qualche tempo si sta occupando di questa vicenda. A dare ragione ad uno dei suoi associati è stata la Commissione Tributaria di Pesaro. L’organismo infatti, con sentenza pronunciata il 12 aprile scorso e depositata il giorno 17 aprile, ha accolto il ricorso presentato da un ricorrente, associato presso SOS Utenti, avverso una cartella di pagamento contro il Consorzio di Bonifica delle Marche annullando l’atto impugnato e condannando il Consorzio di Bonifica a rimborsare alla parte ricorrente le spese di lite, diritti, onorari, ecc. A presentare ricorso sono stati anche altri cinque soci dell’associazione fermana. Continua …

pubblicato in Cronaca, Economia - in data 20 aprile 2018