10 luglio 2018

Luce a led sul lungomare Gramsci, ultimati i lavori. Loira: “Abbiamo anticipato l’intervento di riqualificazione”

pubblicato in Cronaca, Economia |

 

 PORTO SAN  GIORGIO –Nuova illuminazione sul tratto centro nord del lungomare Gramsci: sono stati accesi nei giorni scorsi i nuovi punti luce e portate a termine le verifiche sul nuovo impianto. Dopo piazza Matteotti, viale Cavallotti, vicolo Cialdini ed altre strade cittadine, l’ultimo intervento ha visto la sostituzione di 42 punti luce (globi) comprensivi dei relativi sostegni in vetroresina. Sono stati realizzati nuovi plinti di fondazione a ridosso del marciapiede, installati pali in acciaio di 6 metri, collocati e cablati i corpi illuminanti.

L’Amministrazione comunale si è impegnata nel portare avanti un progetto di riqualificazione generale degli impianti di pubblica illuminazione di tutta la città: prevede la sostituzione di tutti i corpi illuminanti esistenti con luci a led di recente generazione che consentono un notevole abbattimento del consumo energetico ed una minore incidenza sui costi.

Il piano contempla la sostituzione di tutte le armature, compresi i pali, che oggi non corrispondono più a criteri di sicurezza. Verranno inoltre interessati la rete di linee ed i quadri elettrici considerati inefficienti e che spesso determinano disservizi. Detti nuovi impianti prevedono l’installazione di tecnologia avanzata (smart city).

“Abbiamo anticipato l’intervento di riqualificazione complessiva della pubblica illuminazione con un primo stralcio che ha riguardato quella parte del nostro lungomare particolarmente critica, il cui intervento non poteva attendere i tempi di progettazione né di espletamento di procedure più complesse e generali”, ha detto il sindaco Nicola Loira.

 

Riproduzione Riservata