27 giugno 2018

Ciclismo: domani, nel Fermano, al via il 18°campionato Nazionale dell’Energia

pubblicato in Ciclismo, Cronaca |

ALTIDONA – Con la prima prova riservata alla mountain bike, prenderà il via domani nel territorio fermano, organizzato dal Centro Sportivo Italiano e dall’Eni Club San Lazzaro, il 18°Campionato Nazionale dell’Energia riservato al ciclismo-Trofeo Ercole Consonni. Domani dunque toccherà alle Mountain Bike con una gara, aperta a tutti gli enti della consulta, che si svolgerà presso il Camping Mirage a Marina di Altidona. Si gareggerà su un tracciato di 5 km da ripetere più volte in base alle categorie.

Il ritrovo è stato fissato per le ore 17.30 con la partenza che avverrà alle ore 18.00. Il vincitore di ogni categoria vestirà la maglia di Campione Nazionale amico dell’Energia mentre, il vincitore assoluto indosserà la maglia di Campione Nazionale dell’Energia. Verranno premiati i primi 5 di ogni categoria con medaglie e premi in natura.

La kermesse proseguirà domani, venerdì 29 giugno quando ci sarà la cronometro individuale. Il ritrovo è stato fissato alle ore 17.30 presso l’azienda Gi Kappa sita sulla Valdaso di Carassai. La partenza avverrà alle ore 18.00 e si gareggerà su un tracciato di 6,5 km interamente pianeggiante fino a Bivio Montalto.

Sabato toccherà alla gara in linea su strada con il ritrovo che ci sarà alle ore 14.00 presso lo stabilimento Mare Più a Marina di Altidona. Si gareggerà su un tracciato di 62 km ricavato in un anello di 20,7 km da ripetere tre volte lungo la Valdaso. Alle ore 15.00 prenderanno il via le seguenti categorie:Elite Sport, M1,M2,M3,M4. Alle ore 16.30 toccherà invece a: M5,M6,M7,M8 e Donne.

Il campionato Nazionale dell’Energia si chiuderà domenica mattina con la Cicloturistica che prenderà il via dal Camping Mirage alle ore 8.30. Poi si andrà a Pedaso, SP Valdaso, Bivio Carassai, Valmir di Petritoli, Rubbianello e Moresco dove presso l’azienda Agricola Rossi ci sarà il ristoro. Poi si passerà ad Altidona, Marina di Altidona e ritorno al camping Mirage.

Riproduzione Riservata