2 aprile 2018

Ciclismo: Wladimiro D’Ascenzo vince in assoluto la Ascoli-Loreto

pubblicato in Ciclismo, Cronaca |

MONTEGIORGIO –  Il “Cobra” Wladimiro D’Ascenzo (O.M.M.-Melania-Faleria) si è aggiudicato la Ascoli-Loreto, la classica del giorno prima si Pasqua che ha visto al via 147  corridori. La corsa è partita dalla Ecoservice di Ascoli con la bandierina a scacchi che è stata abbassata da Giuseppe Traini (titolare Ecoservice), Roberto Galanti console onorario della repubblica Moldova Marche-Abruzzo e da Sonia Roscioli Presidente del Comitato Provinciale Ascoli-Fermo Acsi Ciclismo e organizzatrice della Gran Fondo di San Benedetto.

Cronaca – La svolta della gara è arrivata a P.S.Elpidio quando hanno allungato in cinque: Pierpaolo Addesi (Team Go Fast), Wladimiro D’Ascenzo (OMM-Melania-Faleria), Alberto Pesaresi (Bike Club Cafè), Fabrizio Amerighi (Imola Bike) e Iarno Stanchieri (Bici Battistini). I cinque battistrada a Civitanova Marche si devono arrendere al passaggio a livello chiuso, ma il collegio di giuria dopo aver rilevato il vantaggio accumulato sino a quel momento, fa ripartire i battistrada con il vantaggio conquistato. Dopo la ripartenza rimangono in quattro al comando perché Stanchieri è vittima di un incidente meccanico. Ad un certo punto D’Ascenzo forza i tempi, alla sua ruota rimane solo Addesi. A tre km dall’arrivo il “Cobra” con un ulteriore accelerazione si scrolla dalla ruota anche Addesi e va a vincere in solitaria dopo una bellissima gara.

 

Riproduzione Riservata