13 marzo 2018

Bio testamento: a Montegranaro avviata la procedura di accoglimento

pubblicato in Cronaca |

MONTEGRANARO – Il comune di Montegranaro ha avviato la procedura di accoglimento per il bio testamento. Dal 31 gennaio scorso è in vigore la legge 22 dicembre 2017 n. 219 avente per oggetto “Norme in materia di consenso informato e disposizioni anticipate di trattamento”. Una legge che stabilisce come la persona interessata chiamata “disponente” possa esprimere le proprie “Disposizioni Anticipate di Trattamento”, dette anche Dat.

“Ogni persona maggiorenne e capace di intendere e di volere, residente nel Comune di Montegranaro – spiega il sindaco Ediana Mancini – può esprimere le proprie disposizioni in materia. Il disponente può indicare una persona di fiducia, denominata fiduciario, maggiorenne e capace di intendere e volere, che lo rappresenta in modo conforme alla volontà espresse nelle relazioni con il medico e con le strutture sanitarie nel momento in cui il disponente non fosse più capace di confermare le proprie intenzioni consapevolmente. L’accettazione della nomina da parte del fiduciario avviene attraverso la sottoscrizione delle Dat o con atto successivo allegato alle Dat”.

Il servizio viene svolto presso i Servizi Demografici – Ufficio di Stato Civile previa prenotazione.

Il servizio è totalmente gratuito. Nei prossimi giorni verranno pubblicati i moduli sul sito del comune veregrense.

Riproduzione Riservata