12 febbraio 2018

Porto San Giorgio promossa alla Bit di Milano L’assessore Baldassarri: “Qui per la cooperazione e contatti. Evento nazionale ad aprile”

pubblicato in Cronaca, Eventi |

PORTO SAN GIORGIO -La promozione della città di Porto San Giorgio passa anche per alla Bit, la tre giorni della Borsa Internazionale del Turismo, a Fiera Milano City fino a domani. L’assessore al Turismo e alla Cultura Elisabetta Baldassarri è intervenuta oggi nella struttura promozionale messa a disposizione dalla Regione Marche. Le brochure dedicate alle bellezze del territorio e del Brodetto sangiorgese  sono state distribuite dagli operatori dell’Assessorato regionale, in uno stand arricchito quest’anno da decine di postazioni messe a disposizione degli operatori turistici. 

“La nostra presenza non è solo legata alla promozione delle nostre peculiarità – afferma l’assessore Baldassarri – . Abbiamo ricercato soprattuto occasioni di incontro e confronto diretto con gli operatori del settore e altri rappresentanti delle amministrazioni nazionali. Sono stati intavolati progetti di cooperazione tra la costa e l’entroterra. Grazie all’accordo, seguito dal contatto, con il sociologo Aldo Bonomi Porto San Giorgio ospiterà ad aprile una delle tappe dei tour nazionale di tre giorni promosso da Conad. Coinvolgeremo scuole, realtà provenienti dal sociale e ospiteremo artisti e personaggi di rilievo nazionale “.

Le presenze nella giornata odierna sono state decine di migliaia. Nello stand della Regione, per la presentazione della campagna promozionale della Regione, è intervenuto anche il celebre attore Giancarlo Giannini salutato dall’assessore Baldassarri. Decine i rappresentanti delle istituzioni intervenuti.

La Bit, uno degli eventi maggiormente rilevanti per l’offerta turistica italiana e tra le più importanti iniziative di riferimento per l’industria turistica mondiale, si configura come manifestazione multitarget, rivolta ad una vasta gamma di pubblici differenziati, in virtù di un palinsesto degli eventi e di un’offerta espositiva altamente diversificati.
Nella scorsa edizione i dati ufficiali parlano di 46.718 visitatori in tre giorni, 1.850 giornalisti accreditati, 4.939 speedy meeting, 126 convegni e seminari con 7.568 partecipanti, 1.496 espositori, 16.353 appuntamenti di business matching e 199 travel blogger. Sono intervenute in forze le regioni italiane, consorzi e associazioni, enti del turismo esteri  provenienti dai cinque continenti. Numerose le aree tematiche allestite dall’organizzazione che rafforzano la formula esperienziale (A Bit of Taste, I Love Wedding, Area MICE, Bit4Job, Turismo Lgbt), ricco il palinsesto di eventi e convegni tra i quali oltre 90 organizzati nell’ambito della Travel Alliance Bit-NoFrills.

Riproduzione Riservata