7 dicembre 2017

Presepi in mostra da oggi alle Piccole Cisterne. Nel pomeriggio l’inaugurazione

pubblicato in Cronaca, Eventi |

FERMO – Ancora una volta gli Amici del Presepio e la Pro Loco di Fermo fanno rivivere la magia del Natale. Tutto pronto per l’apertura della Mostra dei Presepi, presso le Piccole Cisterne in largo Calzecchi Onesti, Oggi pomeriggio alle 16 è attesa anche la visita dell’Arcivescovo, monsignor Rocco, per la benedizione e il taglio del nastro alla presenza del sindaco Paolo Calcinato. Ieri, nel frattempo, la mostra è stata fatta visitare, in anteprima, alla stampa locale, presente per il Comune il presidente del Consiglio Comunale, Lorena Massucci. Sono sessantuno le opere esposte, tra le quali un allestimento sul posto di grandi dimensioni. Ognuno dei Presepi in mostra fa trasparire la passione, l’arte dei maestri presepisti che hanno proposto opere nei vari stili che vanno dal napoletano al palestinese per finire con le opere di bambini della scuola dell’infanzia a quello dei giovani del Servizio Sollievo. Sessanta creazioni da ammirare perché ognuna di esse suscita emozioni diverse, ma sempre collegate al mistero della Natività che si rinnova di anno in anno sia per i credenti e più in generale per l’umanità.  Soddisfazione per la Mostra che si rinnova è stata espressa dal presidente della Pro Loco Mauro Nucci che ha ringraziato gli amici del Presepe (Domenico Nucci, Natalino Mattieto e Donatella Pieragostini, ndr) per l’allestimento e la scelta delle opere esposte, oltre che per l’amore e la passione che mettono ogni anno. Un ringraziamento il presidente Nucci l’ha rivolto all’amministrazione comunale per aver concesso le Piccole Cisterne, e a Marcello, del “Gran Caffè 600”che ogni anno offre l’aperitivo per i presenti alla visita guidata. Sollecitato dai colleghi presenti, Nucci ha auspicato di poter fare di Fermo una vera e propria Città del Presepe ed ha aggiunto “Che da soli gli Amici del Presepe e la Pro Loco non ce la possono fanno”. Lorena Massucci ha portato il saluto del sindaco, si è congratulata con chi ha lavorato per far sì che “Attraverso questa mostra i fermani d quanti arriveranno in città possano vivere la magia del Natale. Grazie per ciò che avete fatto, per la passione che vi sostiene, e per quello che continuerete a fare – ha finito – consapevoledei sacrifici che affrontate, ma anche delle soddisfazioni che ricaverete dalle migliaia di visitatori che verranno ad ammirare la mostra”.Soddisfazione, ovviamente, è stata espressa anche per Natalino e Domenico che vedono ancora una volta ripagato il loro lavoro dall’apprezzamento del presidente del Consiglio. La mostra sarà aperta tutti i giorni, fino al prossimo 7 gennaio dalle 16 alle 20 e nei giorni festivi (Natale e Capodanno compresi) anche il mattino dalle 10.30 alle 13.

Riproduzione Riservata