11 ottobre 2017

Prosegue il cartellone del teatro amatoriale in piazza Sagrini a Fermo. In scena la Compagnia Tiaeffe

pubblicato in Cronaca, Eventi |

FERMO – Continua la rassegna di teatro amatoriale con compagnie fermane in Piazza Sagrini a Fermo. Dopo l’avvio lo scorso venerdì, nel secondo appuntamento in programma il 13 ottobre (ore 21.15, ingresso libero), la compagnia Tiaeffe porterà in scena la commedia di Gianni Clementi La Spallata per la regia di Graziano Ferroni.  La rassegna prosegue fino al 3 novembre ed è organizzata dal Gat Marche (aderente alla FederGat) con il patrocinio del Comune di Fermo – Assessorato al Commercio.

 

“La spallata –  scrive Graziano Ferroni – è una piacevole commedia ambientata nella periferia di Roma durante i primi anni ’60, l’epoca del fermento, che, di lì a poco, si sarebbe trasformato nel “boom economico”.

Le famiglie Ruzzichetti, come tante altre famiglie marchigiane, si trasferiscono a Roma nella metà degli anni ’50 in cerca di fortuna, lavoro e benessere. Il fermento avviene soprattutto nei giovani pieni di sogni e di progetti; un modo anche per dimenticare la povertà ed il dramma della guerra raccontata dai loro genitori.

 

Uno spettacolo intenso, divertente, ricco di pathos e comicità, in cui la grande storia, inesorabilmente – scrive Ferroni – si intreccia con gli eventi familiari, nei quali ciascun spettatore potrà riconoscersi. La Storia, quella con la esse maiuscola, non è fatta soltanto di grandi gesta, di avvenimenti epici o tragici, ma anche di piccole cose, dell’anonima quotidianità delle nostre vite. La commedia d’autore all’italiana ha inteso raccontare quel momento storico in questo modo, spaziando tra i piccoli e i grandi avvenimenti,  gli uni dando risalto agli altri”.

 

 

Riproduzione Riservata