18 settembre 2014

Sabato verrà presentato “Il sogno di una Chiesa diversa”, il nuovo libro di Don Vinicio Albanesi

pubblicato in Eventi |

FERMO – Edito da Ancora, sarà presentato presso la Comunità di Capodarco sabato prossimo alle 18.30 “Il sogno di una Chiesa diversa”, il nuovo libro di Mons. Vinicio Albanesi, presidente della Comunità di Capodarco.

In un centinaio di pagine si sviluppa un profondo appello rivolto direttamente a S.S. Papa Francesco per un profondo rinnovamento della Chiesa nella sua struttura con coraggio, umiltà e vangelo. La proposta è di codificare nero su bianco nel Diritto canonico una profonda riforma con un maggiore coinvolgimento dei laici e di tutto il popolo dei credenti nei ruoli di responsabilità. Rivolgendosi al Papa con un amorevole “Carissimo Padre”, Don Vinicio bilancia il discorso con un linguaggio semplice e schietto tipico di, come usa lui definirsi, un “prete di campagna”. “Non abbia timore – scrive il sacerdote rivolgendosi al Santo Padre – di resistenze e obiezioni. Le posso assicurare che una riforma è desiderata dai fedeli laici, dai presbiteri, dai vescovi, che chiedono meno clericalismo, maschilismo e autoritarismo nel diritto ecclesiastico”. Docente di diritto canonico presso l’Istituto teologico marchigiano e vicario giudiziale del Tribunale ecclesiastico regionale, di cui è stato presidente per un decennio, don Vinicio Albanesi è forse più noto quale responsabile nazionale dal ’94 della Comunità di Capodarco, la quale è presente in 10 regioni con centri diurni e 14 comunità residenziali aperte a persone in difficoltà: disabili, tossicodipendenti, minori, migranti. Alla presentazione interverrà anche l’Arcivescovo Mons. Luigi Conti.

Luca Luciani

Riproduzione Riservata