1 settembre 2011

Cambi nelle dirigenze scolastiche del Fermano. Piero Ferracuti passa al Liceo Classico Annibal Caro

pubblicato in Cronaca, In Evidenza |

FERMO – Diversi i cambi che da oggi sono diventati effettivi nelle dirigenze degli istituti scolastici del Fermano e non solo. Allo storico dirigente del Liceo Classico “Annibal Caro” di Fermo, Ciro Bove succede lo già dirigente dell’Ipsia “Ricci” Piero Ferracuti. Al posto di Ciro Maddaluno, all’Istituto d’Arte “Preziotti”, arriva dall’Istituto Comprensivo di Monterubbiano, Roberto Giuseppe Capponi, a sua volta sostituito da Lorenzo Martinelli Perpetuini (ex Circolo Didattico di Sant’Elpidio a Mare). In totale sono dieci i cambiamenti di sede dei dirigenti scolastici nelle Marche per il nuovo anno scolastico. Questi incarichi vanno in gran parte a ricoprire i posti lasciati vacanti a seguito dei pensionamenti dei precedenti dirigenti, sedici in tutto nella nostra regione. In provincia di Ancona Alfio Albani, dall’Istituto d’Arte “Mannucci” di Ancona, va infatti a ricoprire il posto lasciato da Paolo Franceschini al Liceo Classico “Perticari” di Senigallia, mentre Lidia Mangani, dall’Istituto Comprensivo di Montemarciano, quello di Raffaela Cardinali al Comprensivo “Pinocchio – Montesicuro” di Ancona. A sua volta Stefania Signorini, proveniente da Fabriano, dove dirigeva l’Istituto “Miliani Vivarelli”, soppresso dal nuovo anno scolastico, sostituisce Renzo Franciolini al “Cambi – Serrani” di Falconara Marittima. Un solo cambio a Macerata, dove Maria Antonella Angerilli, dall’IPSIA “Rosa” di Sarnano, va a ricoprire il posto di Aldo Rinaldi all’Istituto di Istruzione Superiore “Giuseppe Garibaldi”. In provincia di Pesaro e Urbino gli ultimi tre avvicendamenti. Vito Antonio Laurino dall’Istituto Comprensivo “Fermi” di Mondolfo subentra a Giovanni Pelosi all’Istituto “Marco Polo” di Lucrezia di Cartoceto. Il posto lasciato da Giuseppe Franchini all’Istituto Tecnico Commerciale “Battisti” di Fano è da oggi ricoperto da Francesco Leoni, già dirigente del Liceo Scientifico “Laurana” di Urbino, dove arriva, dall’Istituto Tecnico Industriale “Fermi” di Ascoli Piceno, Bianca Maria Pia Marrè. Gli altri dirigenti che da oggi andranno in quiescenza sono Maurizio Fanelli (Istituto Comprensivo “Natalucci” di Ancona), Gherardo Villani e Luigina Massaria (Istituti Comprensivi di Corinaldo e Cupramontana), Carlo Verducci e Marina Filipponi (Scuole Medie “Fracassetti – Betti” di Fermo e “Patrizi” di Recanati), Raffaele Ciarapica (Ipsia “Corridoni” di Corridonia), Fausto Antonioni (Circolo Didattico “San Lazzaro” di Fano) e Maria Antonietta Cecchini (Istituto Comprensivo “Anna Frank” di Montecalvo in Foglia). Su queste sedi e sulle altre lasciate libere dai nuovi incaricati o già vacanti, sono stati disposti dal direttore generale dell’Ufficio scolastico regionale, Michele Calascibetta, incarichi di reggenza affidati a dirigenti titolari di altri istituti scolastici.

Riproduzione Riservata